AGRIcultura in trasferta: WWOOFing alle pendici del Monte Rosa | AGRIcultura

AGRIcultura in trasferta: WWOOFing alle pendici del Monte Rosa

Un'idea, un viaggio, una meta. Prendere, prendersi, e andare.

Andare dove l'acqua va, scorre, ovunque e sempre; andare dove il verde inonda morbidi fianchi di montagne grandiose; andare dove l'aria frizzante gonfia i polmoni e il cuore.
E dove si coltivano naturalmente ortaggi, frutta e sorrisi.

Il tutto grazie all'associazione WWOOF Italia, che abbraccia i nostri principi AGRI, mettendo in relazione volontari e progetti rurali naturali: aiuto nei campi e negli orti in cambio di ospitalità, promuovendo così lo scambio di idee, di stili di vita, di metodi di coltivazione e tanto altro, senza scopo di lucro. Verso una società fondata sulla condivisione e la sostenibilità.

Ho passato 5 splendide settimane nell'alta Valsesia, in una frazione di Alagna immersa nella natura, dove ho aiutato Giovanni e Paola, ideatori e realizzatori dell'Orto delle Piane, nella raccolta dei prodotti, nella cura degli orti e nella preparazione delle confetture.

È qui che ho trovato una famiglia, degli amici, delle persone con cui parlare, ridere, scoprire, crescere. Qui ho visto la terra argentea e le pietre splendenti cavando patate, ho sentito uccellini tra i cespugli di lamponi, abbracciato amareni, ortiche, fagiolini e mirtilli, ammirato caprioli nei boschi, raccolto profumate e tenere coste, bevuto acqua ghiacciata di sorgente, mangiato carote appena estratte dal terreno umido... E imparato che la terra è preziosa, ed anche i sassi cantano.

A chilometri di distanza, con tanta acqua in più e un po' di sole in meno, i piselli e i fagiolini maturano a metà agosto, ma hanno il sapore della cura e della semplicità con cui vengono coltivati e raccolti, tra risate, imprevisti, contemplanti silenzi e canti in compagnia. Perchè l'agricoltura è veder crescere le foglie, i frutti e i buoni sentimenti, il lento e determinato affondare delle radici nella terra e nell'anima.

Consiglio l'esperienza WWOOFing a chiunque abbia voglia di un tuffo nella natura e di un ritorno alla terra e alla semplicità dello scambio, della condivisione, dell'arricchimento reciproco e gratuito o semplicemente di un po' d'aria nuova.
Ed oltre a ringraziare ancora chi ha reso il mio primo WWOOFing speciale, ringrazio AGRIcultura, tutti i suoi soci e simpatizzanti, grazie ai quali mi sono avvicinata alla terra e alla sua bellezza.

STAY AGRI!

 

(In basso nella galleria trovate alcune foto)

Autore

Mar, 10/09/2013 - 00:32

Galleria

Commenta l'articolo

Accedi o registrati per inserire commenti.