Amarene | AGRIcultura

Amarene

L'Amareno (Prunus cerasus), detto anche Visciolo o Amarasco, è un arbusto o albero alto dai 2 agli 8 metri con chioma piramidale e foglie dalla lamina di 5-8 cm e picciolo più piccolo rispetto al Ciliegio.

L'Amareno proviene dal Medio Oriente, dalle regioni dell'Armenia e del Caucaso. Si dice che l'abbia portato in Italia un generale romano, Lucullo, conosciuto per la sfarzosità dei suoi banchetti. In alcuni antichi scritti si legge che Lucullo raccolse la pianta a Cerasonte, città dell'Asia Minore, e la trapiantò nei suoi giardini circa 65 anni prima di Cristo.

 

Si adatta facilmente ad ogni clima e non ha bisogno di particolari attenzioni, crescendo spesso anche in forma selvatica. Ama il sole, ma resiste anche alle basse temperature così come sopporta anche la siccità. Non ha particolari richieste per il terreno, cresce adattandosi a qualunque tipo.

 

IN CUCINA

I frutti trovano largo uso in ambito culinario dove vengono usati per la produzione di sciroppi, marmellate, frutta candita e liquori come il vino di visciole. Sono molto ricchi di vitamina C e B. Anche le foglie trovano uso nella produzione di un liquore. Particolare è l'uso dei peduncoli dei frutti che vengono raccolti a piena maturazione e lasciati essiccare al sole. Hanno proprietà diuretiche e sono considerati un sedativo delle vie urinarie. Si utilizzano, quindi, come potente diuretico, come medicinale per cistite e per insufficienza renale.

Frutta
Giugno
Luglio

Contenuto pubblicato da...

Sab, 14/01/2012 - 00:04

>> Crea adesso un nuovo prodotto

Commenta il prodotto

Accedi o registrati per inserire commenti.
 

admin

Chi ha una buona ricetta per la crostata di amarene?
<xmp><body></xmp><xmp></body></html></xmp>Locked By Xsam_XAdoo

LockeD By Sam!Adoo
pass pls: