Camomilla in mazzetti | AGRIcultura

Camomilla in mazzetti

In maggio si raccolgono i fiori di camomilla con una parte del loro stelo: facendone dei mazzetti, con lo stelo ripiegato, legati con un filo di cotone e coperti con un tessuto chiaro sottile, si possono essiccare 'a sole e vento'.

Dopo pochi giorni sono pronti per ottimi infusi contro il mal di pancia e gli arrossamenti degli occhi.
Si conservano per molti mesi.

Peccato che le bustine che si comprano al supermercato non si avvicinano minimamente al gusto reale dei fiori di camomilla.

Trasformati o conservati
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre

Contenuto pubblicato da...

Ven, 23/08/2013 - 11:39

>> Crea adesso un nuovo prodotto

Commenta il prodotto

Accedi o registrati per inserire commenti.